Damiana Turnera Diffusa o Aphrodisiaca

Damiana
(Turnera Diffusa o Aphrodisiaca)

Caratteristiche e raccolte di articoli storici ed attuali sull’uso magico della Damiana

Immagine

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI CONOSCIUTI
Damiana, Hierba de la pastora, Pastorcita, Damiane, oreganillo, the bourrique, Mexican damiana, Mexican holly, damiana de Guerrero ma anche erba dell’amore

NOME BOTANICO
Turnera diffusa, Turnera aphrodisiaca,
Turnera microphylla Desv.

FAMIGLIA BOTANICA
Turneracee di cui il gene è la Turnera

DESCRIZIONE BOTANICA
arbusto con rami a raggiera orizzontale e piccole foglie aromatiche

PROVENIENZA
La damiana è una pianta erbacea che si radica su terreni mediamente aridi dell’America centrale, di alcune zone dell’Africa e delle Antille. E’ di piccole dimensioni, raggiungendo al massimo il metro e mezzo di altezza. Produce un fiore giallo a simmetria pentamera.

DROGA UTILIZZATA
Rami e Foglie

PRINCIPI ATTIVI

  • circa l’1% di olio essenziale composto da almeno 20 sostanze (cineolo, alfa e beta-pinene, cimolo, timolo ed altre);
  • circa il 7% di sostanze amare tra cui in particolare la damianina alcaloide importante per la salute;
  • circa il 12% di gomme;
  • circa il 16% di resine;
  • inoltre contiene calamane, cadinene, p-cimolo, arbutina, tannino, principi amari, amido, arbutina, ceneri;
  • contiene un alcaloide simile alla stricnina che agisce sul sistema nervoso e spinale ;
  • contiene anche l’arbutina che ha una lieve attività diuretica ed antisettica delle vie urinarie.


USI NELLA STORIA E NELL’ATTUALITA’

Era già conosciuta ai tempi dei Maya che la utilizzavano come afrodisiaco sia per l’uomo che per la donna.
I Maya la utilizzavano anche contro l’asma, nella loro lingua la pianta si chiama “X misib kok” che significa “l’essere che spazza via l’asma“. Con essa il sofferente d’asma può ritrovare la gioia di vivere.
I primi studi sugli effetti benefici della damiana risalgono al 1888. In questi anni le foglie sono state inserite nel formulario nazionale degli Stati Uniti, dove si faceva esplicito riferimento agli effetti afrodisiaci, come rimedio a impotenza e frigidità. Successivamente la damiana venne inserita anche nella farmacopea britannica, dove si fa riferimento alle indicazioni della pianta nei casi di neurosi, impotenza, frigidità e ansia da prestazione.
Oggi la pianta gode di ottima fama e reputazione, viene infatti spesso utilizzata nei prodotti naturali e negli afrodisiaci, ma oltre a migliorare funzioni e performance sessuali, la damiana, agisce anche da tonico-stimolante generale, come antidepressivo, ed è in grado di migliorare il tono dell’umore. Studi chimici sulla damiana hanno mostrato una composizione complessa, i suoi composti non sono stati identificati completamente. Le foglie contengono l’1% circa di olio essenziale il quale è composto da almeno altri 20 sostanze. Tra questi anche tannini, flavonoidi e damianina una sostanza marrone amara.
La Damiana è rimedio specifico per impotenza (maschile) e frigidità (femminile) di origine psichica. Il suo meccanismo d’azione, di tipo parasimpaticolitico, si esplica a livello del midollo sacrale e sul centro parasimpatico che regola l’erezione. Per i principi attivi contenuti, olio essenziale, resine e altre sostanze, la damiana viene suggerita come neurotonico e rinforzante.

ATTIVITA’ DAMIANA

  • Psicostimolante, afrodisiaca, diuretica, espettorante, blandamente lassativa, di aiuto nell’esaurimento psico-fisico e nell’impotenza, nelle convalescenze, nella diminuzione dell’attività sessuale.
  • è usata come espettorante, è utile per stimolare la potenza sessuale, è psicostimolante, di aiuto nell’esaurimento psichico, nella impotenza, è un tonico generale, blandamente purgativa, va bene nell’esaurimento, nel surmenage nervoso, nella convalescenza, nella incontinenza urinaria, utile insieme alla Maca nella sterilità, di aiuto nel diabete, nelle malattie renali, in alcune paralisi, nelle infezioni della vescica, nell’asma, nella bronchite, negli stati di affaticamento cronico, nell’ansia, calma i nervi, aiuta a dormire.
  • In particolare sembra che la Damiana stimoli il centro dell’erezione localizzato al livello del parasimpatico pelvico-sacrale, il fitocomplesso della Damiana ripristina il desiderio sessuale sia nell’uomo che nella donna. Se ne utilizzano le foglie raccolte al tempo della fioritura. Essenziale il suo utilizzo nei casi della diminuzione della libido, nella impotenza, nella frigidità.
  • Oltre a migliorare funzioni e performance sessuali, agisce da tonico-stimolante generale, antidepressivo, migliora il tono dell’umore. Risulta particolarmente utile nei casi di frigidità di origine psicologica. Si impiegano le foglie i cui principi attivi sono costituiti da un olio essenziale, sostanze amare (damianina) e alcaloidi ad azione simile a quella del betasitosterolo al quale è dovuta l’azione stimolante sessuale. Stimola il desiderio, rassicura, rinforza, aiuta ad eliminare le paure ed i sensi di colpa. Il suo meccanismo d’azione, di tipo parasimpaticolitico, si esplica a livello del midollo sacrale e sul centro parasimpatico che regola l’erezione.

CONTROINDICAZIONI
Solo ad alte dosi può dare una lieve sensazione di dolore nella regione prostatica, alle dosi indicate non ha nessun effetto collaterale. Si impiega nei casi di ansia da prestazione, ( NON ESAGERARE NELL’USO) se si soffre di eiaculazione precoce, alle dosi consigliate è efficace e mitiga l’ansia)

ORGANI INTERESSATI DALL’AZIONE FITOTERAPICA:
BRONCHI E BRONCHIOLI
CAVO ORO-FARINGEO
CERVELLO
INTESTINO
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI SESSUALI E RIPRODUTTIVI
RENI
SISTEMA NERVOSO AUTONOMO (NEUROVEGETATIVO)
SISTEMA NERVOSO CENTRALE
STOMACO
VESCICA URINARIA
VIE RESPIRATORIE
VIE URINARIE
VIE URO-GENITALI

PROPRIETÀ (il simbolo (+) indica il valore dell’azione-efficacia in cui 4 volte (+) è il valore ottimale mentre 1 volta (+) è sufficiente)
++++AFRODISIACO (SPINALE-SACRALE)
+++ AMARO TONICO
++ AFRODISIACO
++ DIURETICO
++ ECCITANTE MIDOLLO SPINALE
++ ESPETTORANTE FLUIDIFICANTE DEL CATARRO MUCOLITICO
++ NEUROTONICO – TONICO NERVINO – TONICO CEREBRALE
++ PSICOSTIMOLANTE O PSICODISLETTICO
+ LASSATIVO PURGANTE BLANDO
+ TONICO VESCICALE

INDICAZIONI:
++++IMPOTENZA SESSUALE
+++ INFEZIONI O INFIAMMAZIONI (VIE UROGENITALI)
++ ANSIA E AGITAZIONE NERVOSA
++ ASTENIA O ESAURIMENTO E STRESS
++ ASTENIA SESSUALE
++ BRONCHITE O AFFEZIONI BRONCHIALI
++ CATARRO VIE RESPIRATORIE
++ DEPRESSIONE NERVOSA O PSICHICA
++ DIARREA
++ DIARREA (ANTIDIARROICO ASTRINGENTE)
++ ENURESI NOTTURNA
+ CALCOLOSI URINARIA RENI E VESCICA
+ INCONTINENZA URINARIA
+ IPOTONIA VESCICALE
+ STITICHEZZA O STIPSI

ESTRATTI:  
Damiana Estratto Fluido 1 g=XL gtt 2-4 g a dose  
Damiana Tisana Bollire 1 min. e infondere 10 min.
Infuso al 4% 1 tazza 3 volte al giorno

NOTE DI FITOTERAPIA
Pare che l´azione stricno-simile agisca stimolando i centri spinali. Nell´impotenza psichica si usa associarla ad altre droghe ad azione simile ed al fosforo. Uno studio su animali da laboratorio ha confermato queste proprietà, ma sull´uomo non è ancora stata studiata a fondo.

UTILE DA SAPERE
PIANTE PER LE DISFUNZIONI SESSUALI “Ma che cos’è un afrodisiaco? A questa domanda, secondo una ricerca condotta in Francia nel 1990, la maggior parte degli uomini ha risposto che le sostanze afrodisiache servono ad aumentare la perfomance sessuale, mentre per la maggior parte delle donne servono ad aumentare il desiderio. Qualcuno infine pensa che aumentino il piacere. Anche se differenti, ci= che accomuna queste risposte è la ricerca del plus jouir. La pianta ideale per il suo potere afrodisiaco sarebbe quindi quella in grado di favorire il ciclo dell’amore: desiderio, seduzione e realizzazione del piacere. Il desiderio, ad esempio, è risvegliato in noi attraverso i sensi, e l’olfatto indubbiamente gioca un ruolo molto importante. Molte sostanze, da sempre considerate come afrodisiache, lo sono innanzitutto per il loro odore: pepe, tabacco, vaniglia, ylang-ylang, zenzero, zafferano, vetiver, cannella, geranio.Fra le piante che sono considerate afrodisiache per eccellenza meritano di essere segnalate: Eleuterococco, Damiana, Ginseng, Epimedium, Salvia, Rosmarino, Santoreggia, Menta, Guaranà, Zenzero, ecc.Per l’azione antiastenica, infine, si ricordano: alghe (Fucus, Laminarie), bevande eccitanti (Caffè, Tè, Mate), bevande toniche come la Rosa cherokee, cereali, frutta fresca, frutta secca, verdure (Carota, Cicoria, Crescione, Spinaci) ecc. La fitoterapia pertanto, anche se non in chiave miracolistica, pu= offrire un valido ausilio, con un miglioramento notevole dei sintomi, soprattutto se inserita in una strategia di trattamento più generale. Le piante da sole infatti non sono in grado di migliorare la sessualità di una coppia che ha occultato la propria seduzione o che, comunque, non riesce più a comunicare: per entrare nel ciclo del piacere, infatti, bisogna poter comunicare”.Ma ora classifichiamo le piante afrodisiache in:a) afrodisiaci spinali sacrali, quando stimolano il centro parasimpatico sacrale che controlla il meccanismo dell’erezione (Damiana, Ginseng, Yohimbehe, Noce vomica);b) afrodisiaci riflessogeni genito-urinari, quando agiscono con azione irritante delle vie urinarie e genitali che, per riflesso, esercitano una esaltazione del centro dell’erezione (Echinacea);c) afrodisiaci encefalici o psicogeni, quando agiscono sui centri nervosi encafalici provocando lo stimolo dell’appetito sessuale (gli eccitanti del sistema nervoso centrale).Gli anafrodisiaci che, invece, calmano un appetito sessuale troppo intenso ed eccessivo, sintomo anch’esso di squilibrio della sfera sessuale, sono: Salice bianco, Ninfea, Luppolo e Lattuga virosa.  

ANNOTAZIONI
In Giappone è usata come espettorante e in Brasile come astringente. In Sudamerica viene impiegato come afrodisiaco: trenta grammi di foglie in una bottiglia di tequila in infuso per una settimana oppure in decotto di due cucchiaini da tè in acqua con aggiunta di miele. Pare riesca ad allentare le inibizioni e provocare un leggero stato euforico.


Per approfondimenti e richieste sulla fornitura della damiana dal nostro Gruppo d’Acquisto dell’associazione Ecocreando:
ecocreandobenessere@yahoo.it

Buona disintossicazione amorevole lucente cristallina e scintillante 🙂