“Perchè con la bobina bac, dal risparmio di oggi, parte l’economia delle tecnologie di domani”  Marco Cocca

 

“C’è vero progresso, solo quando i  vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti.”  Henry Ford

Domande Frequenti sulla Bobina B.A.C.  – work in progress

E’ un dispositivo dalle molteplici applicazioni, semplice, veloce e gratis da relizzare. Questo crea un campo magnetico concentrato che si autoalimenta, ionizza e polarizza le particelle dell’oggetto su cui è applicato, caricandole positivamente(carica di più il meno**) senza bisogno di magneti, batterie e corrente.

 

E’ un dispositivo dalle molteplici applicazioni, semplice, veloce e gratis da relizzare. Questo crea un campo magnetico concentrato che si autoalimenta, ionizza e polarizza le particelle dell’oggetto su cui è applicato, caricandole positivamente(carica di più il meno**) senza bisogno di magneti, batterie e corrente.

 

Si può montare su tutti i tubi, il materiale è indifferente, le differenze tra i materiali sono minime.
Con i tubi di rame probabilmente è meglio per via della sua conducibilità elettrica.

Si può montare su qualunque tipo di veicolo a motore, con qualunque tipo di carburante utilizzato.
Su veicoli senza centralina elettronica, il risultato è praticamente immediato.
Su veicoli con centralina elettronica si ha un adattamento del veicolo in circa una settimana, perchè si regolarizzino i valori di combustione ottimali.
Piu un veicolo è vecchio e quindi meno ottimizzato di fabbrica, piu ottiene buoni risultati e risparmio a confronto di un veicolo moderno.
Si sono riscontrate difficoltà con auto AUDI e Ducato Fiat, Volkswagen alcuni modelli, modelli incriminati dallo scandalo DieselGate

Si ovviamente, perrchè son tutti Fluidi, liquidi o gassosi che siano.

Non sono la stessa cosa, perchè si parla di antenne Risonanti. Ovviamente non è la stessa cosa un’antenna di una dimensione a confornto di 2 antenne con dimensioni differente. Si consigliamo bobine di giri predeterminati in base alle nostre esperienze, in modo che entrino in risonanza con velocità dei fluidi diversi, cosi’ che quando non riesce ad agire una agisce l’altra.

Assolutamente SI’. Perchè la combustione ottimizzata rilascia molti meno residui della combustione e quindi gli inquinanti si riducono notevolmente.
Su vari veicoli gli inqiunananti, soprattutto gli idrocarburi incombusti, si riducono anche del 70-80 %

Consigliamo sempre di cosnsultare il nostro sito per ogni novità e aggiornamento. La nostra ricerca non si ferma, e con anche le vostre testimonianze, riusciamo sempre ad aumentare reea ed efficienza in tutte le applicazioni. Quella che funziona meglio è sempre l’ultima versione perchè sempre piu ottimizzata.
Potete rimanere aggiornati guardando la nostra pagina “Funzioni Bobina BAC”

Consigliamo l’uso di un doppino stereo, degli impianti audio, per comodità e semplicità di installazione. Non è strettamente necessario, ma è semplicemente reperibile e velocizza il montaggio in ogni applicazione.

Un po di Storia

 

Ogni idea è frutto di studi derivati da Nikola Tesla , Magnetismo, FluidoDinamica, ad ognuno il proprio merito e rispetto.

 

Questo studio si prefigge di rendere alla portata di tutti, l’applicazione pratica dell’ Energia che crea il tutto di cui l’elettromagnetismo è una manifestazione molto potente nella nostra realtà.
Questa è la prima applicazione pratica, e la prima volta che si combinano queste tecnologie per il risparmio di energia nelle sue varie manifestazioni, e dell’acqua dell’utilizzo di tutti i  giorni, per ridurre inquinamento e costi.

 

Sorgenti e brevetti da cui è nata la Bobina

 

  • http://www.google.com/patents/US5134985   Burner fuel line enhancement device

    Numero di pubblicazioneUS5134985 A

    Tipo di pubblicazione Concessione Numero domandaUS 07/647,330

    Data di pubblicazione4 ago 1992

    Data di registrazione28 gen 1991

    Data di priorità28 gen 1991

    Stato tariffa Scaduta

    Pubblicato anche comeCA2079220A1, Altri 6 »InventoriVelagapudi M. RaoAssegnatario originaleRao; Velagapudi M.

 

Nel suo brevetto #512,340 , http://www.magnetricity.com/Bifilar.php

Nikola Tesla spiega che con una bobina standard di 1000 giri di filo, con un potenziale di 100 volts ai suoi capi, si ha una differenza di 0,1 Volt tra ogni giro di filo.
Una bobina Bifiliare simile, ha un potenziale di 50 Volts tra ogni giro di filo.
In questo caso l’ Energia contenuta è una funzione del quadrato del voltaggio e l’Energia nella Bifiliare
è 50x 50 / 0,1 x 0,1 = 2500 / 0,1 = Può generare 250,000 Volte piu’ Energia in una bobina standard

 

La Bobina Bifiliare:  Risponde + veloce agli impulsi, Ha un campo magnetico + potente prodotto,  BackEMF maggiore prodotta quando il campo collassa

BOBINA BAC V1 LUGLIO 2013 28/30 GIRI con filo isolato sa 1,5 mmq
BOBINA BAC V2 +/- 2015 15 GIRI con filo isolato da 1,5mmq
BOBINA BAC V3 2016 13 GIRI con filo isolato da 0,75 mmq
BOBINA BAC V3 2018 –  Bobine multiple per una maggiore performance con filo isolato da 0,75 mmq

Ulteriori di test sono da fare, come l’utilizzo di + fili, dimensione del filo maggiore o minore di 0,75 mmq, filo di acciaio isolato, filo di alluminio isolato, altri materiali e rivestimenti.

In sviluppo ulteriori miglioramenti, con altre tecnologie, frequenze di lavoro, materiali diversi, e una nuova combinazione per una soluzione con rendimenti maggiori. 

 

Come Funziona?

 

Quando avvolgi un filo di rame isolato intorno ad un supporto (ES: tubo), questo creerà per Induzione Elettromagnetica un campo magnetico all’interno della bobina stessa grazie alla corrente o la tensione elettrica che la percorre.

Un fluido che scorre ha una piccola carica elettrica che induce elettromagneticamente la bobina avvolta intorno al tubo in cui è avvolto per lunghezza.

Con numero di Volt + alti ai capi di una bobina, il campo magnetico generato dalla bobina sarà maggiore.

La Bobina Chiusa, in Corto Circuito, da 30 giri di filo di rame isolato, funziona da antenna autorisonante, che riceve le frequenze Microonde che sono nell’ambiente circostante, comprese tra 8 – 15 GHz, il range di frequenze che spesso vengono chiamate “radiazione di fondo dell’Universo”… Una sorta di RUMORE DI FONDO dell’Universo… presente ovunque.

L’utilizzo di una bobina BIFILIARE aumenta di molte volte il voltaggio che si crea ai capi della bobina,  per un efficienza molto + alta, nella creazione del campo elettromagnetico della bobina.  Le proprietà dei liquidi magnetizzati in questo modo sono molte e ancora tutte da scoprire.

 

Come si Costruisce la bobina B.A.C.?

 

Tagliare 2 fili della stessa lunghezza di filo elettrico di rame isolato da 1 mmq. ( oppure 0,75 mmq )

 Avvolgere i fili sempre DESTROGIRO, IN SENSO ORARIO VERSO DESTRA.

Avvolgere 13 giri sul tubo, senza mai far accavallare i fili, e fissare con del nastro isolante lasciando liberi al principio e alla fine almeno 10 cm di filo

Fate 3,4 giri iniziali e fissare subito con nastro. Sarà + facile l’avvolgimento. Fissate la fine con nastro ben tirato.

Girare i fili verso il capo opposto fino a sovrapporli in lunghezza almeno di 5 cm.

Rimuovere con una forbice l’isolamento di plastica  ai capi del filo per almeno 2 cm.
Unire assieme i 2 capi di filo  interni assieme, e i 2 capi del filo esterni assieme e nastrare il tutto.

  1. https://www.youtube.com/watch?v=vB-LOi6Wqis
  2. https://www.youtube.com/watch?v=EPjyzWuCv4o