Alimentazione Medicina e prodotti tossici dannosi e degenerativi

Alimentazione, Medicina e prodotti tossici, dannosi e degenerativi

Per ottenere sempre una buona salute e vivere bene fino alla tarda eta’, dobbiamo alimentarci nel modo più sobrio e crudista, con cibi biodinamici NON toccati, ne’ trasformati  dall’industria alimentare e senza uccidere e sfruttare animali !
L’armonia della salute umana ed ambientale può esser presente solo attraverso la consapevolezza di vivere nel rispetto ed in simbiosi e sincronia con la natura terrestre ambientale, ritornando a praticare uno stile di vita comunitario che segua “naturalmente” il ritmo naturale e ciclico cosmico della vita terrestre-solare.
Quindi, allo stesso, è anche naturale il bisogno di acquisire una consapevolezza tale da permettere il riconoscimento del proprio errore di aver accettato inconsapevolmente una vita orchestrata e basata sulla disarmonia psico-fisica-magnetica ed ambientale attraverso la dipendenza temporale-sociale-culturale cronica ed abitudinaria indotta e strutturata subdolamente da un piccolissimo gruppo di personaggi scelto dall’umanità a cui ha lasciato la “naturale responsabilità dell’autoproduzione” delle proprie energie, del proprio cibo, dei propri indumenti e di tutto ciò che possa rendere l’umanità ricca nelle sue espressioni amorevoli ed artistiche in armonia con il creato terrestre-solare. 
Per riconoscere al meglio i propri errori ed il nostro mancato amore per noi stessi e l’ambiente naturale di cui usufruiamo, è naturale conoscere più in dettaglio ciò che si produce, attraverso l’attuale sistema piramidale-sociale-industriale-informatico-governativo degenerante, comprendendo ciò che stiamo utilizzando in alimentazione, in medicina e nei svariati bisogni abitudinari sociali creati artificiosamente in modo che l’umanità sprofondi sempre più nell’illusione e nell’ignoranza della sua stessa essenza e delle sue origini, e rimanendo allo stesso, sempre più accomodata ed impigrata e quindi più dipendente e schiava dalla propria stessa economia capitalistica piramidale degenerante che, creando sempre più bisogni futili e disarmonici, come un serpente aumenta progressivamente la sua morsa che rende l’umanità sempre più soffocata e sofferente nella sua vita quotidiana illusoria.
Il corpo umano s’intossica o viene contaminato e quindi infiammato sia da sorgenti esterne (esogene) che da sorgenti interne (endogene). Le sorgenti esterne più comuni di intossicazione trovano la loro strada tramite:

  • inalazione (fumando, inquinamento atmosferico, materiali da otturazione dell’amalgama dentale, costruzioni fatte con materiali insalubri),
  • ingestione (additivi chimici nei cibi e nell’acqua, droghe, farmaci),
  • iniezione (vaccinazioni, iniezione di farmaci vari, tatuaggi),
  • assorbimento (prodotti chimici dai tessuti sintetici, vernici, plastica, antiparassitari e fertilizzanti chimici spruzzati sui prati e campi agricoli)
  • irradiazione (raggi X, impianti ad energia nucleare, test di bombe varie, residui delle miniere di uranio, telefoni cellulari e ponti ripetitori, monitor dei computer e apparecchi televisivi, forni a microonde, centrali elettriche e trasmissioni radiotelevisive tradizionali e via satellite).


Le sorgenti interne di intossicazione sono costituite da fermentazione, dal cibo consumato non digerito che imputridisce e inacidisce (si rende acido), da’ disidratazione, denutrizione, pensieri ed emozioni negative.
Questa tossicità endogena può anche essere causata dagli effetti di tossine esogene che contribuiscono alla denutrizione e all’inibizione della digestione a causa dei danni che arrecano al sistema nervoso, al sistema immunitario, e al sistema enzimatico. Ci sono 70.000 sostanze chimiche che sono utilizzate nella produzione commerciale negli USA.
Più di 6.000 nuove sostanze chimiche vengono sottoposte a test negli USA ogni settimana !
3000 sostanze chimiche sono state identificate come additivi, volutamente aggiunte al cibo e più di 700 nell’acqua potabile. Durante la lavorazione e il confezionamento del cibo, più di altri 10.000 composti possono diventare parte integrante di molti cibi utilizzati comunemente. Sembra che uno dei sintomi principali di intossicazione chimica sia il collasso delle funzioni immunitarie, che favorisce tutti i generi di sintomi nel corpo. Un altro sintomo principale sono i danni al sistema nervoso ed il nervosismo (NB per la irritazione della mucosa dell’apparato digerente che nel tempo produce infiammazione per via anche della errata dieta alimentare).

L’organismo produce da solo la sua intossicazione naturale: infatti l’ 80% di cio’ che ci intossica dipende da cio’ che introduciamo nell’organismo con i cibi. Il restante 20% viene dall’ esterno: Vaccini, farmaci, prodotti chimici nei cibi e/o nei liquidi assunti, acqua non salubre ed aria malsana ed intossicata. Raramente i batteri e virus patogeni provengono dall’esterno, al 98 % essi sono endo prodotti !

Pertanto è naturale conoscere la natura “non pubblicata” o “nascosta” dei prodotti alimentari, dei farmaci e delle vaccinazioni, e di ciò che reca disequilibrio, disarmonia e degenerazione cliccando sulle seguenti sezioni:

Alimentazione tossica cancerogena

Farmaci e vaccini tossici cancerogeni

WORK IN PROGRESS

Cosmesi e prodotti da pulizia cancerogeni

WORK IN PROGRESS

Prodotti ed articoli vari tossici degenerativi

WORK IN PROGRESS